Blog - Risparmio Energia Italia

Vai ai contenuti

L’ITALIA È DA PREMIO NEL RICICLO DELLA CARTA

Risparmio Energia Italia
Pubblicato da in Green Economy ·
Tags: riciclocartacomiecocartaaltesoroplasticariusoambientecleanenvironmentinquinamentoecologiaeasyecotipsgreentipsconsigliriciclocarta
L’ITALIA È DA PREMIO NEL RICICLO DELLA CARTA
L’Italia è leader in Europa per il riciclo di carta e cartone. Ogni giorno ciascuno di noi raccoglie in modo differenziato 100 grammi di carta e questo è sicuramente un buon punto di partenza. Essa è difatti utilizzata tutti i giorni continuamente e difatti per questo bisogna riciclarla in maniera corretta.

“Oggi nel nostro paese si ricicla l’80% degli imballaggi cellulosici” spiega Montalbetti, direttore generale di Comieco (Consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli mballaggi a base cellulosica).

Nel 2017 nel nostro Paese sono state raccolte quasi 3,3 milioni di tonnellate di carta e cartoni e in questo mese si sono organizzate delle manifestazioni per informare sulle modalità di una corretta raccolta. “Carta al Tesoro” è una delle tante iniziative nate per coinvolgere le persone, in particolare i bambini, in modo divertente nel riciclaggio della plastica.

Insomma, noi italiani tutto sommato siamo bravi, ma possiamo fare di meglio perché ancora molti di noi buttano gli scontrini, i fazzoletti e la carta di giornale e altri prodotti senza togliere la confezione di plastica nel bidone della carta!


ECCO 8 BUONE REGOLE PER UN BUON RICICLO:
  • Seleziona correttamente carta e cartone: no a nastri adesivi, punti metallici e altri materiali non cellulosici
  • Appiattisci le scatole e comprimi gli scatoloni così il volume si ridurrà!
  • Non buttare con la carta il sacchetto di plastica;
  • No carta e cartone con residui di cibo o terra: tipo i cartoni della pizza intrisi di olio
  • No ai fazzoletti di carta usati
  • No agli scontrini: i più comuni sono fatti con carte termiche e generano problemi nel riciclo;
  • No alla carta oleata (ad es. carta per affettati, formaggi e focacce) perché non è riciclabile;
  • No alla carta sporca di sostanze velenose (ad es. vernici, solventi, ecc.) perché contamina la carta buona da riciclare;

Come descrive il video di Comieco IL CICLO DEL RICICLO: siamo noi il primo anello della catena. Siamo bravi, e dobbiamo continuare ad esserlo sempre di più.. “Ad Maiora”!



         





Nessun commento

RISPARMIO ENERGIA S.r.l.

PADOVA
Via della Croce Rossa, 42 - 35129  
Telefono: +39 0498072236 - Fax: 0232066897
E mail: info@risparmioenergiaitalia.it
TERMINI E CONDIZIONI LEGALI

ORIARIO DI UFFICIO
Lunedì - Venerdì: 9:30 - 19:00

P.IVA 04803340282 - Numero REA PD - 419647
logo risparmio energia
pagamenti re
Torna ai contenuti